OFFERTA SPECIALE

Defibrillatore + formazione per 6 persone al prezzo speciale di €1285,00+iva

Dotarsi di defibrillatore

Può salvare una vita
Dai al tuo ambiente un’immagine sicura e positiva
Riduci il rischio di resposabilità civile

Puoi donare il defibrillatore

La donazione è possibile per legge Associazioni, Società sportive, ONLUS, fondazioni  possono reperire fondi per dotarsi di un defibrillatore

Obbligatorio per legge

A partire dal 27 Aprile 2013 è obbligatorio per tutte le società sportive dotarsi di defibrillatori

Ti aiutiamo a scegliere il defibrillatore adatto alla tua attività

 

Condominio

A disposizione nelle portinerie
dei complessi residenziali

In casa

All’interno
della famiglia

Enti, Scuole, Associazioni

Nelle strutture scolastiche,
negli uffici pubblici

Uffici, Banche, Fabbriche

Negli ambienti di lavoro
sia amministrativi che produttivi

Impianti Sportivi

Negli impianti sportivi
durante gli allenamenti e le competizioni

Turismo

Nei musei, mostre, fiere, luoghi di attrazione (monumenti importanti, parchi divertimento, circo)

Mezzi di Trasporto

Aeroporti, stazioni ferroviarie, treni,
aerei, bus a lunga percorrenza

Luoghi Affollati Grande Distribuzione

Teatri, cinema, concerti, competizioni sportive, grande distribuzione

Cantieri

Tutti i tipi di cantieri fissi o mobili

Ambulatori

Centri medici, farmacie,
case di riposo

Studi Odontoiatrici

Per offrire un intervento precoce sul paziente in caso di arresto cardiaco

Stabilimenti Balneari

Per garantire assistenza
nel periodo estivo ai bagnanti

Morti ogni anno per arresto cardiaco in Italia

%

Persone in più che si possono salvare col DAE

%

Arresto cardiaco in presenza di testimoni

%

Arresto cardiaco nelle abitazioni

L’ARRESTO CARDIACO: COME INTERVENIRE

Decessi

In Italia si registrano ogni anno circa 60.000 decessi per morte cardiaca improvvisa, di cui la maggior parte provocate
dalla fibrillazione ventricolare, grave aritmia cardiaca che si risolve solo applicando una scarica elettrica al cuore.

Tempi

In caso di arresto cardiaco è necessario che
i tempi di intervento siano il più possibile ridotti. Statistiche internazionali
Riportano infatti che, in assenza di un’adeguata e tempestiva risposta all’emergenza, il tasso di sopravvivenza è basso (7,9% secondo dati dell’American Heart Association).

Sopravvivenza

In questi casi il riconoscimento rapido dell’emergenza, l’inizio immediato della rianimazione cardiopolmonare e l’uso del Defibrillatore Semiautomatico (DAE) entro 5 minuti dalla perdita di coscienza hanno ovunque portato ad un rilevante incremento del tasso di sopravvivenza.

Probabilità

Ogni minuto che passa dall’inizio dell’arresto cardiaco fa scendere del 10% circa le probabilità di successo della scarica elettrica e dopo dieci minuti i danni subiti a livello cerebrale diventano irreversibili.

Soccorsi

Raramente i soccorsi avanzati riescono ad arrivare in questo arco temporale breve e molte delle vittime muoiono prima di raggiungere l’ospedale.

IL DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO (DAE)

Che cos’è?

Il DAE è un apparecchio “intelligente” che riconosce la fibrillazione ventricolare e con uno shock elettrico la interrompe. L’apparecchio è in grado di riconoscere il ritmo defibrillabile senza possibilità di errore.

Da chi può essere utilizzato?

La Legge n. 120 del 3 Aprile 2001 ha consentito l’uso del DAE anche a personale non sanitario, purché formato.

Formazione

La formazione del soccorritore è semplice ed è garantita dal superamento di un corso (BLSDa) della durata di 5 ore, con le caratteristiche internazionalmente convenute (Linee Guida ERC 2010) su contenuti didattici, rapporto allievi/istruttore, esercitazione sul manichino, forme di verifica e di retraining.

Attacco o arresto cardiaco che fare

Le malattie cardiovascolari rappresentano ancora oggi la principale causa di morte in Italia, essendo attribuibile a queste patologie, secondo i dati ISTAT, oltre il 41% dei decessi registrati ogni anno, ben oltre la percentuale ascrivibile a tutte le patologie...

Come utilizzare un defibrillatore in caso di necessità

Cos'è il defibrillatore semiautomatico? A cosa serve? Quando si usa? Chi lo può utilizzare? Quante sono le persone ogni anno colpite da arresto cardiaco improvviso? In Italia le malattie cardiovascolari sono la causa di oltre il 41% dei decessi mentre le morti...